Archivio Autore Alessandro Nizegorodcew


BERDYCH SOPRAVVIVE

Thomas Berdych raggiunge gli ottavi di finale superando l’uzbeko Denis Istomin, soffrendo però più del dovuto. Il ceco si impone 6-7 7-6 6-7 6-3 6-4 in 4 ore di gioco

DOPPIO CHAMPAGNE

Sara Errani e Roberta Vinci giocano un doppio strabiliante, eliminando Radwanska e Kirilenko con il punteggio di 6-4 6-1. Un match esaltante, nel quale smorzate, volées, lob e tanta grinta sono stati il menu vincente del giorno

OTTO ANNI DOPO…

Clamorosa rimonta di Paul-Henri Mathieu, che recupera uno svantaggio di 2 set a 1 e di 0-3 nel quinto set, trionfando contro la sua bestia nera Youzhny. Una vittoria dal sapore particolare…

DIARIO DI BORDO – L’ODISSEA

Diario di Bordo del giovedì a Wimbledon. L’Odissea per arrivare, nonché per andar via. Nel frattempo Isner vince il match leggendario e Fognini (durante la pessima Italia) ci regala un sorriso…

MIRACOLO N.2

Fabio Fognini, dopo l’impresa contro Verdasco, compie una splendida rimonta e supera l’americano Russell 6-3 al quinto set. Un match che è stato una vera e propria girandola di emozioni

DIARIO DI BORDO – LA LEGGENDA

Diario di Bordo dedicato a Isner-Mahut. Una giornata intera a seguire, in un modo e in un altro, la sfida leggendaria del campo 18. Accanto a Forget e Monfils…

MAYER, CHE SPETTACOLO!

Florian Mayer supera Mardy Fish in 4 set, disputando un match ricco di colpi spettacolari. Il tedesco, che nel 2004 raggiunse i quarti a Wimbledon, sembra essere definitivamente tornato a grandi livelli

JUSTINE CON QUALCHE PATEMA

Justine Henin supera la tedesca Kristina Barrois 6-3 7-5 e si qualifica per il terzo turno dello Slam londinese. Qualche patema di troppo nel secondo set, quando la belga si è fatta rimontare da 5-1 a 5-5.

GRINTA E MATURITA’

Fabio Fognini e Andreas Seppi sono gli eroi di giornata del tennis italiano. L’altoatesino sembra aver finalmente trovato la giusta grinta, mentre il ligure appare ormai maturato dal punto di vista mentale

SI E’ SVEGLIATO SEPPI

Prestazione sopra le righe di Andreas Seppi, che mette a segno tutti i punti importanti (!) e supera Almagro 7-6 7-6 6-2. Seppi ritrova i propri colpi a Wimbledon, dove l’anno scorso giocò un gran torneo