Archivio Autore Michele Maltese


UN PICCOLO PASSO PER FRANCESCA

Discreto esordio di Francesca Schiavone a Wimbledon. Dopo un pessimo inizio l’azzurra ritrova gioco e fiducia, imponendosi in rimonta sulla coriacea Laura Robson per 2-6 6-4 6-4. Sfortunata Karin Kanpp, superata in rimonta. In campo adesso Roberta Vinci e Sara Errani

LA GIORGI FA SUO IL DERBY AZZURRO

Al 1° turno di Wimbledon, la giovane Camila Giorgi stende a sorpresa Flavia Pennetta per 6-4 6-3 e fa suo il derby tutto italiano. Esordio amaro per Alberta Brianti e Maria Elena Camerin, sconfitte rispettivamente da Ekaterina Makarova e Nadia Petrova

LA KVITOVA NELLA STORIA

Primo successo in carriera per la ceca Petra Kvitova, che passa 6-3 6-4 su Maria Sharapova e mette in bacheca il primo successo slam della carriera.

LA PRIMA PETRA

La ceca Petra Kvitova centra la sua prima finale slam, superando 6-1 3-6 6-2 la bielorussa Victoria Azarenka

VIKA E MARIA SUL VELLUTO

Tutto facile per Maria Sharapova, che con un duplice 6-1 fa fuori Dominika Cibulkova e torna tra le migliori 4. In serata le fa compagnia Victoria Azarenka, che centra la prima semifinale slam della carriera, liquidando la Paszek per 6-3 6-1.

VENUS E SERENA KO

Le sorelle Williams abdicano malamente, lasciando ad altre il loro giardino. Serena viene sconfitta da Marion Bartoli 6-3 7-6, mentre Venus crolla nuovamente 6-2 6-3 con la Pironkova.

LA GRINTA DI NOLE, LA GIOIA DI TOMIC

L’ultimo match della settimana sul centrale, regala a Novak Djokovic gli ottavi di finale, conquistati in 4 set sul coriaceo Baghdatis. Lunedì in campo ci sarà anche il giovane qualificato Tomic, che fa fuori in 3 set un Soderling non al meglio fisicamente. Successo anche per Jo- Wilfired Tsonga, che liquida il cileno Fernando Gonzalez.

COMPLEANNO FELICE

Francesca Schiavone compie oggi 31 anni, e il successo sulla ceca Zahlavova Strycova per 7-5 6-3, le regala il terzo turno a Wimbledon. Insieme a lei anche Flavia Pennetta, che liquida in maniera egregia la russa Rodina per 6-4 6-2.

ROBERTA NON SI FERMA

Roberta Vinci supera anche il secondo turno a Wimbledon, aggiudicandosi il match contro la canadese Rebecca Marino per 7-6 6-2.

LA VINCI PARTE BENE, LE ALTRE NO

Buon esordio per Roberta, che soffre solo un set prima di liberarsi della russa Dushevina per 7-5 6-2. Poco da fare per Camila Giorgi, stoppata dalla più esperta Pironkova 6-2 6-1. In serata sconfitte pesanti anche per Brianti e Oprandi.