EROI PER CASO

John Isner e Nicolas Mahut hanno conosciuto a Wimbledon un improbabile momento di gloria finora lungo 10 ore di gioco, e che continua… Chi vincerà?

Be Sociable, Share!

Anche l’arbitro Mohamed Lahyani era sull’orlo dello svenimento, quando a salvare sia lui, sia i due impavidi protagonisti in campo è arrivata l’oscurità. Giornata improbabile, resa unica da un evento improbabile, per colpa – o meglio grazie – a due protagonisti improbabili.

A Londra l’americano John Isner e il francese Nicolas Mahut sono diventati “eroi per caso” rubando la scena ai fuoriclasse in azione all’All England Lawn Tennis Club di Wimbledon, oltreché alla nazionale britannica impegnata ai Mondiali di calcio già qualificatasi per gli ottavi. Un maledetto e storico primo turno dei record, che finora ha fatto già registrare 10 ore di gioco, che non accenna a terminare e che proseguirà anche domani per il terzo giorno… se i due giovanotti se la sentiranno.

Che dite, avranno avuto bisogno di una flebo? Scommettiamo che l’arbitro non sarà lo stesso? Sul vincitore è vietato fare previsioni!

(foto da daylife.com)

Be Sociable, Share!
Be Sociable, Share!

Lascia un Commento

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.